Cerca la tua vacanza ideale
Bungalow
Piazzole
Disponibilità on-line
Fino al 20%
di sconto
Fino al 20%
di sconto

Cosa vedere a Sirmione, la perla del Lago di Garda


Il Castello Scaligero, le terme e la meraviglia delle grotte di Catullo



Dopo aver ammirato le bellezze della capitale ad honorem del Lago di Garda, Desenzano, è arrivato il momento di scoprire le principali cose da vedere a Sirmione, la perla del Lago di Garda.

Sirmione (Sirmiù, in bresciano) è una delle località più conosciute del Lago, famosa specialmente per la sua caratteristica posizione, per le terme e i luoghi di interesse artistico e storico.

Cominciamo proprio con quello che è il luogo di maggior valore storico a Sirmione: il Castello Scaligero.

Cosa vedere a Sirmione: il Castello Scaligero


I primi insediamenti a Sirmione risalgono al neolitico, ma è durante l’epoca romana che il centro divenne di rilevanza strategica grazie al passaggio della Via Gallica, che collegava la Pianura Padana ai municipi romani.

In virtù di una posizione geografica unica e vantaggiosa sul Lago di Garda, Sirmione ha assunto nei secoli un’importanza centrale, soprattutto grazie alla rocca conosciuta come Castello Scaligero.

Esistono segni antichi di una fortificazione precedente al castello, ma è con le modifiche e le migliorie della famiglia Scaligera che esso diviene un maestoso esempio di fortificazione lacustre, nonché una delle fortezze meglio preservate in tutta Italia.

Completamente circondato dalle acque del Lago, un tempo era possibile accedervi sia dal centro cittadino che dal borgo, attraverso dei ponti levatoi.

Ammirerete i merli tipici delle costruzioni scaligere, un mastio principale alto 47 metri e salirete i 146 gradini che portano sui camminamenti della mura, dai quali godere di una bellissima vista sul lago.

Nella vostra gita a Sirmione non potete perdere l’occasione per visitare Il Castello Scaligero, situata in piazza Castello n. 34.

Questi sono gli orari di apertura:

In estate
da martedi a sabato ore. 8,30 -19,30
(ultimo ingresso ore 19,00)
domenica ore 8,30 -13,30
(ultimo ingresso ore 13,00)
festivi ore 8,30-19.30
(chiusura biglietteria ore 19,00)

Resto dell’anno
martedì - sabato: ore 8,30-19,30
(chiusura biglietteria ore 19,00)
domenica ore 8,30-13.30
festivi infrasettimanali ore 8,30-19.30
(chiusura biglietteria ore 19,00)

Questi invece sono i costi dei biglietti:
INTERO: € 5,00
RIDOTTO: € 2,50
cittadini UE tra i 18 e i 25 anni

Per ulteriori informazioni e per prenotare una visita di gruppo potete telefonare allo 030 916468.

Cosa vedere a Sirmione: le Grotte di Catullo

 

“O Sirmione, gemma delle penisole e delle isole,
tutte quelle che nei limpidi laghi
e nel vasto mare sorregge l’uno e l’altro Nettuno,
quanto volentieri e con quanta gioia ti rivedo"


Così Gaio Valerio Catullo, poeta romano di origini sirmionesi, descrive l’amata località lacustre presso la quale molte volte trovò “riparo” dalla caotica capitale dell’Impero.

Le origini delle Grotte di Catullo non sono certe, si ipotizza inoltre che siano state costruite addirittura dopo la morte del famoso poeta.

Costruita intorno alla fine del I secolo a.C. e il I secolo d.C, la villa rappresenta la più importante opera romana del territorio gardesano arrivata ai giorni nostri.

Il nome “grotte” deriva invece dall’usanza rinascimentale di definire “grotte” o “caverne”  le strutture in stato di abbandono e ricoperte da una fitta vegetazione.

A prescindere dalle incerte origini e dai presunti ospiti noti (si parla anche di un soggiorno di Giulio Cesare), le Grotte di Catullo sono una tappa obbligata durante la vostra visita a Sirmione.

La villa romana si estende per un’area di 2 ettari, circondata da un uliveto secolare, incastonata sulla punta della penisola di Sirmione in modo da dominare dall’alto tutto il Garda.

Da questo punto si può godere una vista mozzafiato sul panorama gardesano, senz’altro una delle più affascinanti dell’intera Italia settentrionale.

All’interno dell’area archeologica delle Grotte di Catullo si trova anche il Museo Archeologico di Sirmione, che offre una rassegna su affreschi, capitelli e decorazioni della villa romana, raccogliendo inoltre reperti di tutto il territorio del Lago di Garda.

Ecco il sito ufficiale delle Grotte di Catullo, con gli orari e i prezzi d’ingresso.

Cosa vedere a Sirmione: il relax delle terme

 

Se avete intenzione di visitare Sirmione in due giorni o più, non esiste luogo migliore delle famose terme, per regalarsi un attimo di relax e rigenerarsi, immersi negli scenografici panorami del Lago di Garda.

La presenza di acque termali nel territorio di Sirmione è testimoniata fin dal Rinascimento, ma è alla fine del 1800 che fu scoperta la Boiola, la fonte di acqua calda.

Procopio, un esperto palombaro veneziano, si immerse nelle acque del Lago alla ricerca di questa fonte. Dopo una discesa di 20 metri negli abissi lacustri e alcuni colpi di piccone ben assestati, il palombaro trovò la sorgente di un’acqua calda dalle proprietà benefiche.

Da allora, l’area di Sirmione ha conosciuto una profonda rivalutazione turistica, divenendo una delle mete principali in riva al lago, sia da chi è in cerca di bellezze storico-naturali, sia da chi vuole solo staccare la spina e rilassarsi.

Cosa vedere a Sirmione: il centro, la cucina e il cuore della perla

 

Dopo la visita al Castello Scaligero, alle Grotte di Catullo e alle Terme di Sirmione, è arrivato il momento di arrivare al cuore delle perla del Garda.

Attraversato il ponte levatoio della Rocca Scaligera, ci troviamo catapultati in un antico borgo di pescatori, ricco di storia e carico di un’incantevole bellezza.

Tra le cose da vedere a Sirmione e nel suo centro storico, dobbiamo citare il famoso Palazzo Maria Callas, risalente al XVII e dedicato all’omonima cantante lirica.

Anche i cultori delle architetture religiose rimarranno soddisfatti, visitando luoghi di culto del XIII e XIV secolo, nei quali ammirare affreschi e sculture notevoli, come la statua lignea che rappresenta una "Madonna in trono" nella Chiesa di Santa Maria della Neve.

Una menzione speciale va ai negozi per lo shopping, le intime viuzze da attraversare a piedi e soprattutto gli ottimi ristoranti del centro di Sirmione.

La cucina sirmionese, come quella di tutto il territorio gardesano, si basa su specialità di pesce di lago. Carpione, alborella, trota lacustre e tante altre tipicità alla base della tradizione culinaria di questa zona.

Da assaggiare assolutamente le àole salè, pesciolini di lago conservati in salamoia e cotti alla griglia. Prendete posto in una trattoria del centro e chiedete delle tagliatelle alla trota e asparagi, del risotto con la tinca, dei bigoli con le sarde…il vostro palato non resterà deluso.

Oltre ad essere un posto incantevole, Sirmione è un paesino ben tenuto e pulito e dall’amministrazione comunale. I servizi ricettivi non mancano, ed esiste anche una pista ciclabile che collega il centro con la penisola. Non mancano inoltre itinerari verso gli altri luoghi del Lago di Garda, come Desenzano, Peschiera e Toscolano Maderno.

Per tutte le altre informazioni, questo è il sito del comune di Sirmione, questi invece i recapiti dell’Ufficio Informazione e Accoglienza Turistica: +39.030.916114 - +39.030.916245

  • NATALE 2017
    I principali eventi per un magico
    Natale sul Lago di Garda

    Scopri di più!

  • La Romantica Sirmione
    Il nostro viaggio alla scoperta
    della perla del Lago di Garda

    Scopri di più!

  • CLUB DEL SOLE 
    Desenzano è partner di Club del Sole, il più grande network italiano di Camping Villages! 

    Scopri la vacanza che lascia un segno!

  • Prenotazione Online
    La novità dell'estate 2018
    per gli amanti del camping!

    Leggi di più...

  • 5 cose da fare a Desenzano
    Una lista delle attività essenziale
    per la tua gita a sul Lago di Garda

    Scopri la lista!

mappa Desenzano Camping Village

BANNER Pre Booking - IT

Novità 2017
Piscina Riscaldata
Prolungherà la tua stagione!
Pre-Booking Villaggio
Prenota Ora per il 2018:
Vacanze in Bungalow fino a -50%
Pre-Booking Camping
Prenota Ora per il 2018:
Risparmia fino al 20% sulle Piazzole!
 TripAdvisor Certificato di Eccellenza 2015     logo gardaland Koobcamp Partner Koobcamp Pet Friendly

X
Controlla la disponibilità e prenota
Bungalow/Camping?
Adulti (10+)
Bambini (2-10)
Baby (0-2)
Adulti (10+)
Senior (65+)
Bambini (5-9,99)
Baby (0-4,99)
Cani/Gatti
Dal
al